Quaresimale: “Tre milioni per il post-sisma destinati a Campli”

Il piano di ripartizione regionale prevede finanziamenti per Porta Angioina, Torre Campanaria, viabilità e recupero cimiteri di Sant’Onofrio e Castelnuovo

CAMPLI – L’assessore regionale agli Enti Locali, Pietro Quaresimale, ha espresso soddisfazione per gli interventi finanziati a favore del Comune di Campli dal Piano di ripartizione regionale delle risorse post-sisma approvato ieri dal Comitato istituzionale.

Gli interventi individuati per il Comune di Campli riguardano la riqualificazione della Torre Campanaria e Porta Angioina (1,5 mln di euro), la viabilità urbana (1 mln) e il recupero dei cimiteri comunali di Sant’Onofrio e Castelnuovo di Campli (530mila euro). Il Piano approvato destina all’Abruzzo il 12,76% delle risorse disponibili, finanziando interventi per i comuni della Provincia di Teramo.

Si tratta di risorse che permetteranno agli enti di completare gli interventi volti a ripristinare importanti strutture a servizio della comunità che hanno subito danni significativi a seguito del sisma.

Leave a Comment