Gli Italian Cheese Awards premiano il miglior formaggio: è il ‘Gregoriano’ abruzzese

Va al prodotto del Bio Agriturismo Valle Scannese, nato dalla maestria dell’icona della pastorizia locale Gregorio Rotolo, il riconoscimento della rassegna tenutasi a Bologna

TERAMO – Il meritato tributo, postumo, alla memoria di uno dei più grandi ambasciatori della genuinità delle produzioni lattiero casearie locali, Gregorio Rotolo, pastore romantico dalle preziosi mani artigiane, arriva agli Italian Cheese Awards, la rassegna dei formaggi italiani: il migliore dell’anno è il Gregoriano, prodotto dal Bio Agriturismo Valle Scannese.

La rassegna nazionale tenutasi sul palco del Centro congressi di Fico a Bologna, ha premiato il pecorino a latte crudo a pasta molle, con fermentazione lattica e breve stagionatura, che è diventato un must, nato dalla valorizzazione del tradizionale alimento dei pastori come lui, Gregorio Rotolo, icona della pastorizia abruzzese, scomparso per una malattia nel marzo di quest’anno.

Leave a Comment