Grande spettacolo con il torneo di padel al Ct Bernardini: entrano in gioco i Top10

Al Trofeo nazionale Parafarmacia Villa Mosca Coppa Tersystem alle 20 c’è la finale di doppio misto. Nel tabellone maschile open, sfide incerte tra i big italiani. Fuori dopo tre turni l’assessore Andrea Core in coppia con Gabriele Cavacchioli

TERAMO – Entra nel vivo al Circolo Tennis Costante Bernardini di Teramo il primo torneo nazionale di padel, Trofeo Parafarmacia Villa Mosca, Coppa Tersystem, cominciato lunedì scorso. Dopo una tradizione più che cinquantennale nel tennis, con eventi di grande livello, tra le quali tutti ricordano l’incontro di coppa Davis del 2004 Italia-Bulgaria, anche nella nuova disciplina con la racchetta il Circolo cittadino si mette in mostra con un torneo di assoluto valore e richiamo.

Più di 60 atleti iscritti e tra questi ci sono 5 dei migliori 20 giocatori di padel italiani, 3 addirittura inseriti nella Top 10 nazionale. I giocatori più attesi entrano in scena proprio oggi (il torneo si concluderà domenica 23). Proprio nel week end saranno in campo i qualificati di diritto ai quarti di finale del tabellone: la coppia testa di serie numero 1 formata da Lorenzo Di Giovanni (categoria 1.1, numero 5 italiano) e Mauro Augusto Salandro (1.1, numero 9 italiano), la numero 2 composta da joshua Pirraglia (1.1, numero 14) e Nicolas Brusa (1.1, numero 10), la numero 3 con David Verde (1.1, numero 19) e Alessandro Fuzio (2.2), la numero 4 con Federico Scarà (2.1) e Flavio De Lucia (2.1). Questo per il torneo doppio open che ha visto fermarsi la coppia teramana Gabriele Cavacchioli-Andrea Core al terzo turno di qualificazione, sconfitti con il punteggio di 76 (3) 64 da Ascione-D’Alessandro.

Nel doppio misto siamo gialla finale, in programma questa sera alle 20 sul campo 3 Padel del Circolo di via Romualdi: se la giocano le coppie Marco Pompili-Benedetta Fava contro Massimo Grazioli-Anna Quinzi. Prima di questa finale, alle 20, stesso campo, si gioca la sfida Francesco Ferro (2.3)-Cristiano Compagnone (2.1) contro Arcangel Giammarino (4.3)-Gianfranco Brighella (2.3) che vale l’acccesso ai quarti contro la testa di serie numero 4 Scarà-De Lucia. Sul campo 2 Padel, alle 20, giocano Edoardo Paoletti (3.2)-Valerio Schirone (2.3) contro Marco Ciafardoni (4.1)-Alfredo Parnanzini (2.3): la coppia vincente troverà sulla sua strada, nei quarti, la coppia testa di serie n. 1 (1) Salandro-Di Giovanni.

Già definiti gli accoppiamenti degli altri due quarti di finale: Alessandro Piscietti (2.3)-Giacomo Miccini (2.3) contro le teste di serie n.3 Verde-Fuzio e Francesco Placidi (2.3)-Alessandro Agrusti 82.4) contro Pirraglia-Brusa, teste di serie n. 2.

Leave a Comment