VIDEO e FOTO / Pompieropoli riempie piazza Martiri coi sorrisi di tanti bambini-vigili

Bagno di folla per l’iniziativa ludica con l’obiettivo di diffondere la cultura della sicurezza, organizzata da Grisù e dall’Associazione Nazionale del Corpo

TERAMO – Tantissimi bambini oggi hanno voluto provare l’emozione di essere vigili del fuoco per un giorno. C’è stato un bagno di folla per Pompieropoli, che tornava dopo 14 anni in centro città. La manifestazione organizzata dall’Associazione Nazionale VVF – Sezione di Teramo e dall’Associazione Grisù – Amici dei Vigili del Fuoco, ha l’obiettivo di far comprendere ai bambini, attraverso il gioco, l’importanza della sicurezza e della prevenzione.

Durante l’iniziativa, che ha previsto l’allestimento di un percorso ludico e di abilità che si ispira all’addestramento operativo dei vigili del fuoco, i bambini, dopo aver indossato elmo e pettorina con la scritta ‘vigili del fuoco’, hanno superato diverse prove, come restare in equilibrio su una trave, scendere da uno scivolo, salire sulla parete di arrampicata gonfiabile e spegnere un piccolo fuoco in una vasca utilizzando il naspo di un automezzo antincendio.

Un percorso attrezzato che ha l’obiettivo di mettere alla prova i piccoli partecipanti e favorire la diffusione della cultura della sicurezza e della protezione civile. Lungo il percorso i bambini sono stati accompagnati e assistiti dai tanti vigili del fuoco in pensione ma anche attualmente in servizio che, volontariamente, hanno aderito all’iniziativa e si sono messi a disposizione dei piccoli e dei loro genitori, coinvolgendo anche le proprie famiglie nel supporto logistico all’iniziativa.

Al termine della manifestazione ai giovani partecipanti è stato consegnato il Diploma di ‘piccolo Pompiere per un giorno’, con foto ricordo. Anche il Sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, accolto dal suo vice e dirigente dei vigili del comando di Teramo, Giovanni Cavallari, ha visitato l’area di Pompieropoli, apprezzando l’organizzazione della manifestazione e sottolineando il grande successo dell’iniziativa.

Leave a Comment