FOTO / In viale Bovio le trivelle rimuovono ceppaie e radici dei platani

Cominciati i lavori di pulizia dopo l’abbattimento delle piante malate: saranno sostituite con la stessa tipologia arborea

TERAMO – Sono cominciati questa mattina in viale Bovio i lavori di trivellazione per estrarre le ‘ceppaie’, residui del taglio dei platani malati, e delle relative radici. L’intervento, eseguito da una ditta specializzata, proseguiranno per qualche giorno, visto che l’operazione di estrazione prevede anche la separazione delle radici dalla terra, che va trattata con particolare attenzione per evitare il diffondersi della malattia specifica dei platani, quel cancro colorato che ha costretto il Comune ad abbattere 12 piante.

Sembra superato anche il punto di divergenza con il parere della Sovrintendenza, che suggerisce il reimpianto della stessa tipologia di albero al posto di quelli rimossi: dunque saranno platani più giovani a sostituire quelli adesso mancanti, in modo da ricostruire anche la visuale storica del viale che accompagna verso l ‘uscita dal centro storico. Sul posto l’intervento è coordinato dal vigile ecologico Vincenzo Calvarese con la supervisione dell’assessore al verde pubblico Valdo Di Bonaventura.

Leave a Comment