Cade la capolista Nova Farnese, adesso la vetta è divisa in tre

Serie C Silver: Torre Spes batte in recupero Campli (66-61) e l’aggancia al primo posto dove arriva anche il Teramo Basket che passa sul Roseto Sharks (51-77). BasketBall battuto dal Venafro (48-70)

TERAMO – Riparte con con l’aggancio in vetta alla classifica il girone di ritorno, dopo la sosta, del Campionato di Serie C Silver di pallacanestro: la capolista Nova Farnese Campli cade sul difficilissimo campo di Torre de’ Passeri e viene agganciata dagli stessi avversari ma anche dal Teramo Basket 1960 che passa sul non irresistibile campo del Roseto Sharks Academy (51-77).Adesso sono tre le formazioni in vetta alla classifica a 12 punti. Netta sconfitta interna, ad opera del Venafro, per il BasketBall Teramo (48-70).

LA NOVA SPRECA IL VANTAGGIO. Il rischio per i farnesi era dietro l’angolo. La formazione pescarese ha subìto per tre quarti di gara il gioco della squadra di Di Carlo, chiudendo in vantaggio il primo tempo di sei lunghezze (24-30). Il ritorno dei torresi ha dimezzato lo svantaggio alla sirena del terzo periodo, ma è stato l’ultimo quarto in cui i biancorossi camplesi sono andati sotto, subendo quel parziale di 27-19 che ha deciso il match.
Torre Spes 66: Bartolucci, Cellini, Libertini 4, Di Rocco 3, Di Flavio 35, Neri 5, Vegliò 7, Ragonese, Mercurio, Di Tomasso, Marozzini 5, Stjepanovic 7, All. Patricelli
Nova Farnese Campli 61: Di Giacomo, Mackiw 9, Barbieri, Varanesi 3, Palmieri 5, Okafor 17, Scortica 18, Ragonici 1, Di Emido 3, Jamad, Dakraoui 5, All. Di Carlo.
Parziali: 15-16, 24-30, 39-42, 66-61.

TERAMO BASKET TROPPO FACILE. Nel derby di Roseto, i biancorossi di Alessandro Di Eusanio non hanno avuto particolari problemi a liquidare la pratica Roseto, i cui giovani cestisti sono ancora in cerca della prima vittoria nel torneo. Decisivo e top scorer della gara con i suoi 20 punti Giorgio Palantrani. In doppia cifra anche Mastrodomenico e Massotti con 15 punti.
Teramo Basket: Massotti 15, Leonzio 6, Moretti 6, Listwon 8, Mastrodomenico 15, De Luca 3, Palantrani 20, Lanzillotto 2, Zansavio, Trullo 2. All. Allenatore D’Angelo.
Progressivi: 16-21, 23-37 (7-16), 40-59 (17-22), 51-77 (11-18).

BASKETBALL, VENAFRO TROPPO FORTE. Impossibile per la squadra di Mario Di Francesco tenere botta davanti ai forti molisani del Venafro (48-70). La partita è stata subito incanalata su un difficile binario e dopo un iniziale equilibrio, il solco è stato segnato nel secondo periodo, con Venafro avanti di 13. Partita praticamente chiusa nel terzo quarto, quando il break è di 7 punti, che assommano sul tabellone a un 36-56.
Basketball Teramo – Venafro Basket 48-70
Basketball Teramo: 
Del Deo 2, Scarnecchia, Daidone 7, Ferri 19, Piersanti 3, Piccinini 5, Moro 10, Di Attilio 2, Di Francesco, Gramenzi ne, Di Giulio ne. All. Di Francesco Mario. Ass. All. Robbe Danny.
Parziali
: 12-16, 10-19, 14-21, 12-14.
Progressivi: 12-16, 22-35 (10-19), 36-56 (14-21), 48-70 (12-14).

La classifica: Torre Spes, Teramo Basket, Nova Farnese Campli 12; Atri Basket School, Venafro 10; Antoniana Pescara 4; Basket Ball Teramo 2; Roseto Sjarks Academy 0. Atri-Antoniana si gioca domenica 4 dicembre alle 18.

Leave a Comment