Racconta una finta rapina sul profilo Fb del sindaco: denunciato

Alba Adriatica: non aveva denunciato il fatto ma per rendere più credibile la vicenda aveva postato una foto con il volto tumefatto. Dalle indagini dei carabinieri l’aggressione non si era mai verificata

TERAMO – Denunciato per una fake news postata sul profilo pubblico del sindaco di Alba Adriatica. E’ quanto accaduto a un uomo di Alba Adriatica che aveva finto un’aggressione da parte di uno sconosciuto mentre ritirava del denaro al bancomat nei pressi della stazione e per avvalorare il fatto aveva anche pubblicato le foto di alcune tumefazioni al volto a suo dire conseguenza della colluttazione con cui aveva sventato la rapina.

Il fatto non era stato però denunciato alle autorità, ma per via anche dell’allarme destato dal posto pubblico sul social, i carabinieri della stazione di alba si erano subito messi al lavoro per individuare la vittima della tentata rapina, che però si era inspiegabilmente irreperibile, analizzando le immagini degli impianti di video sorveglianza della zona e cercando eventuali testimonianze. Dalle indagini è emerso clamorosamente che il fatto non si era mai verificato e che le lesioni fotografate erano riferite ad un altro episodio: per questo motivo il millantatore si è beccato una contestazione di pubblicazione o diffusione di notizia false atte a turbare l’ordine pubblico e dovrà risponderne alla magistratura.

Leave a Comment