FOTO / Cede il ponte sulla provinciale tra la Bonifica del Salinello e Bellante

Improvviso crollo di una spalla della struttura sulla strada numero 12 di Collerenti: nessuna auto coinvolta. Sul posto tecnici e vigili del fuoco, assieme al presidente della Provincia, Di Bonaventura

SANT’OMERO – Tragedia per fortuna solo sfiorata questa sera lungo la provinciale 12 di Collerenti, dove ha ceduto una spalla del ponte che attraversa il torrente Salinello, quasi all’incrocio con ls provinciale numero 8 della Bonifica del Salinello. Tragedia sfiorata perchè nel momento in cui il tratto di struttura è crollata, nessuna autovettura percorreva la provinciale che collega Bellante e Mosciano all fondovalle.

Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Nereto che assieme agli agenti della Polizia stradale e alla squadra di pronta reperibilità della Provincia di Teramo hanno verificato che nessuno fosse rimasto coinvolto nel crollo. Anche il presidente della Provincia, Diego Di Bonaventura, ha raggiunto la zona interessata dal cedimento e ha lanciato un appello agli automobilisti a non percorrere la provinciale 12 provenendo da Bellante e Mosciano, in direzione della Bonifica.

Da quanto si è appreso, il ponte era stato interessato da interventi di consolidamento non più tardi di un anno fa ed era stato riaperto al traffico dopo il collaudo. Al momento non è possibile chiarire quali siano le cause del cedimento della spalla del ponte, che ha fatto inclinare sul greto del torrente una porzione di strada, aprendo una voragine che ha trascinato anche i guard rail.

IN AGGIORNAMENTO

Leave a Comment