L’abbraccio della città a nonna Francesca, centenaria con tanta grinta

Il sindaco D’Alberto spegne le 100 candeline con la signora Amato Angelozzi, tra l’affetto dei figli e dei tanti nipoti e pronipoti

TERAMO – Questa mattina il sindaco Gianguido D’Alberto ha portato i saluti e gli auguri della città alla centenaria Francesca Amato. La signora Francesca, che ha ricevuto una targa a nome dell’Amministrazione, ha dedicato la sua vita alla cura della famiglia. Casalinga, ha avuto tre figli: Gianni, Albertina e Piero.

Vedova di Giuseppe Angelozzi, paracadutista della ‘Nembo’, nella sua vita non ha mai fatto mancare il suo aiuto e il suo sostegno a familiari e amici, che raccontano come da ragazza avesse sognato proprio di sposare ‘un uomo che scendeva dal cielo con un ombrello’. Nonna di 6 nipoti, Francesca, Eleonora, Fabrizio, Gabriella, Claudia e Giulia, di un pronipote, Filippo e di una seconda pronipote, Emma, in arrivo, oggi ha festeggiato l’importante traguardo circondata dall’affetto dei familiari.

Leave a Comment