Gasolio, nel Teramano la pompa tra le prime 10 più care in Italia

Secondo i dati elaborati dal Codacons sulla base dei numeri forniti dall’Osservatorio dei prezzi del ministero è sulla Teramo-Giulianova, con un costo al di sopra dei 2.4 euro a litro

TERAMO – I distributori del Teramano tra le prime dieci pompe in italia per il caro-prezzi di benzina e diesel. E’ quanto si rileva dallo ricerca elaborata dal Codacons sui dati presenti sulla pagina ‘Osservaprezzi carburanti’ del Ministero delle Imprese e del Made in Italy aggiornati ad oggi. Si parla ovviamente dei prezzi del prodotto servito.

Su un distributore della statale 80 Teramo-Giulianova, infatti, si rileva un 2, 416 che si rivela essere ai livelli di diverse altre regioni italiane, an che se non si tratta certo del prezzo medio nazionale ma è indicativo del fatto che i prezzi alla pompa siano ancora molto elevati: chi decidesse di regalare al proprio motore diesel un pieno di carburante ad alta prestazione dovrà prepararsi a sborsare fino a più di 2,7 euro a Mazara del Vallo, in Sicilia e poco meno sulla Messina-Palermo (2.622).  Ecco la Mappa del carobenzina per le prime dieci pompe in Italia:

– PUGLIA TARANTO: benzina 2.399, gasolio 2.499
– FRIULI PORDENONE: 2.405, 2.492
– CALABRIA SS 19 S.PIETRO APOSTOLO CATANZARO: 2.539, 2.449
– MARCHE TOLENTINO MACERATA: 2,344, 2,431
– SICILIA LAMPEDUSA AGRIGENTO: 2.399, 2.429
– EMILIA ROMAGNA CESENA: 2,340, 2,427
– CAMPANIA TANGENZIALE LE DI NAPOLI: 2.336, 2.423
– ABRUZZO SS80 TERAMO: 2.329, 2.416
– LIGURIA BORDIGHERA IMPERIA 2,319 2,406
– LOMBARDIA SS 415 GRUMELLO CREMONESE 2,319 2,406

Leave a Comment