Giornata sulla Costituzione con Ainis: incontro con le scuole e confronto con il sindaco

Si conclude il progetto ‘La Costituzione in classe’. Doppio appuntamento al Comunale e all’Ipogeo per approfondirne il valore sempre attuale

TERAMO – Una giornata dedicata alla Costituzione per studenti e cittadini con relatore l’autorevole costituzionalista Michele Ainis. Stamattina (giovedì 19 gennaio alle 11, al Teatro comunale) si terrà l’evento conclusivo del progetto ‘La Costituzione in classe’. Il progetto, promosso dalla Giuffrè Francis Lefebvre casa editrice leader nel settore della giurisprudenza, è stato sostenuto dall’Amministrazione Comunale nel corso del 2022.

L’evento, sarà preceduto alle 10:30 da una conferenza stampa, al Teatro comunale, alla presenza di Ainis, del sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Andrea Core, il Direttore Comunicazione e Relazioni istituzionali di Giuffrè Francis Lefebvre, Antonio Delfino, il Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Teramo, Emanuela Pistoia, il professore di Diritto Costituzionale dell’Università di Teramo Enzo Di Salvatore, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati, Antonio Lessiani, il Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Clara Moschella. 

Sarà occasione di confronto anche sulle iniziative da realizzare nel corso del 2023. Nel pomeriggio, alle 17 all’Ipogeo, si svolgerà un incontro aperto al pubblico dal titolo ‘L’eguaglianza e i suoi nemici’. Michele Ainis, dialogherà con il sindaco e con il professor Di Salvatore.

Per difendere valori e diritti sanciti dalla Costituzione è necessario conoscerli, così come è necessario riconoscere quelli che ne sono i principali nemici. In questo viaggio all’interno della nostra bellissima Costituzione l’obiettivo è quello di confrontarci su un tema di primaria importanza per l’intera collettività – ha detto D’Alberto -“. “Siamo onorati di poterne discutere con il professor Ainis nella informazione che ogni cittadino, fin dall’infanzia, dovremmo conoscere e riscoprire i valori fondamentali della nostra Carta Costituzionale – ha detto l’assessore Core -“.

Leave a Comment