Mondo delle professioni in lutto per la morte di Francesco Piersanti

Ha combattuto a lungo contro la malattia ed è spirato a 74 anni. Geometra competente, teramano vero, legato alle tradizioni della sua città. I funerali a Sant’Antonio

TERAMO – Un lutto colpisce il mondo delle professioni e ancora una volta, la teramanità nel suo tessuto profondo. E’ venuto a mancare all’età di 74 anni, Francesco Piersanti, geometra di cui era nota la grande professionalità e competenza. La sua strenua battaglia contro la malattia è stata purtroppo segnata nel suo duro percorso da complicanze che dapprima ne avevano limitato la mobilità e poi fiaccato quel fisico resistente su cui Francesco aveva sempre contato.

Ci ha lasciato assistito fino alla fine dalle donne della sua famiglia, la cara moglie Maria D’Ignazio, storica estetista e visagista di via Vittorio Veneto, e le figlie Manuela, Maura e Pina. La notizia della sua scomparsa ha addolorato la città, quella stessa che Francesco amava dal profondo e che aveva vissuto appieno, nel pieno rispetto delle tradizioni e dell’amicizia che lo legava ad altri storici personaggi di quella Teramo che non c’è più e che negli anni ’60 e ’70 visse i momenti più fulgidi. Il suo studio nel cuore di Porta Romana era base di partenza per rimpatriate di vecchi compagni di gioventù, la sua casa era porto aperto per chiunque amasse stare in compagnia.

Quella stessa Teramo che sarà al suo funerale per dargli l’ultimo saluto. Potrà farlo domani, venerdì 20 gennaio, alle 14:30 nella chiesa di Sant’Antonio. Un forte abbraccio a Maria e alle sue figlie dalla redazione di emmelle.it

Leave a Comment