Il cane antidroga fiuta 51 chili di hashish e uno di cocaina dentro casa

Il pastore tedesco dei Cinofili guida i Carabinieri all’ingente ritrovamento a Silvi. Indagini n corso per identificare gli inquilini dell’abitazione

SILVI – Cinquantuno chili di hashish e un chilo di cocaina, uno dei maggiori sequestri eseguiti nella provincia di Teramo, sono stati rinvenuti nel corso di una perquisizione in un appartamento di Silvi dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Giulianova, assieme ai colleghi delle stazioni di Pineto e Silvi.

Il merito del rinvenimento va ascritto al fiuto di Bagheera, un pastore tedesco nero di 3 anni del nucleo cinofili di Chieti, con all’attivo già numerosi ritrovamenti: Lo stupefacente era nascosto in un borsone e in un trolley (l’hashish) e la cocaina in una busta

L’appartamento è stato setacciato ulteriormente dal cane antidroga senza però che venisse ritrovato ulteriore sostanza. La droga è stata posta sotto sequestro a carico di ignoti in quanto al momento del controllo non c’era nessuno all’interno della casa.

Leave a Comment