Dottoranda di UniTe scelta per partecipare al congresso di etologia in Estonia

Lydia Lanzoni, di Scienze mediche veterinarie, sarà a Tallin con la sua esperienza di ricerca nel campo dell’Animal Welfare

TERAMO – Lydia Lanzoni, dottoranda dell’Università di Teramo in Scienze mediche veterinarie, sanità pubblica e benessere animale, è stata premiata dall’ISAE Congress Attendance Fund (CAF) Committee per presentare il suo lavoro (‘Studio di scenario per comprendere il costo climatico del ridotto benessere negli allevamenti di pecore da latte‘, in occasione del 56esimo Congresso ISAE (la Società internazionale di etologia applicata) che si terrà a Tallin in Estonia dal 1° al 5 agosto.

«Il premio − commenta Giorgio Vignola, presidente del Corso di laurea magistrale in Scienze delle produzioni animali sostenibili − rappresenta un ulteriore riconoscimento al lavoro importante svolto dalla dottoressa Lanzoni nel corso del suo dottorato, ma è altresì un tassello dell’importante impegno che il mondo della ricerca zootecnica e l’Università di Teramo stanno mettendo in campo a livello internazionale per individuare soluzioni concrete di mitigazione del cambiamento climatico, includendo l’Animal Welfare negli obiettivi principali della ricerca futura».

Leave a Comment