Roseto, madre e figlia investite nei pressi della stazione ferroviaria

Questa mattina poco prima delle 7. Entrambe hanno riportato traumi ma non sono gravi. Il conducente della macchina ha 89 anni

ROSETO – Due donne, madre di 68 e figlia di 33 anni, sono state investite questa mattina poco prima delle 7, nei pressi della stazione ferroviaria di Roseto, nel tratto della statale Adriatica che attraversa la città, dalla macchina condotta da un 89enne.

E’ stato lo stesso conducente tra i primi ad attivarsi per soccorrerle. Entrambe hanno riportate traumi seri ma le loro condizioni per fortuna non sono gravi: il personale del 118 le ha stabilizzate e poi avviate verso l’ospedale di Giulianova dove sono state ricoverate. Sul posto per i rilievi sono intervenuti gli agenti della Polizia stradale.

Leave a Comment