Gli Inutili protagonisti al Master Club per la Fazenda (ore 21)

La band teramana di psychedelia protagonista stasera del dodicesimo appuntamento della rassegna
14 aprile 2017

TERAMO - Dodicesmo apuntamento, quesa sera, al Circolo Master Club (a partire dalle 21) della Fazenda, l'associazione nata con l'obiettivo di creare manifestazioni artistiche e culturali facendo scoprire realtà sperimentali e contemporanee. Headliner della serata saranno gli Inutili, quartetto teramano noise/psych/lo-fi composto da Alessandro Antinori, Danilo Di Francesco, Pietro Calvarese e Lorenzo Mazzaufo. In settimana hanno pubblicato il loro ultimo disco, "Defects", che verrà presentato proprio questa sera. Si tratta di uno split condiviso con i veronesi Halleluja!, uscito nel formato del 10 pollici e co-prodotto dall'etichetta statunitense Aagoo Records e dall'etichetta di Teramo Welcome In The Shit Records.
La musica degli Inutili nel corso degli anni ha riscontrato un ottimo successo di pubblico e critica, sia in Italia che soprattutto all'estero. Per descriverli riportiamo le parole scritte da Enrico Lazzeri su Rockit:" Definire il suono a cui sono arrivati gli Inutili, band di Teramo di psychedelia evoluta e totale, è operazione che richiede sia a chi scrive che a chi ascolta di mettersi in gioco, e in particolare di fare una tabula rasa di tutti i propri cliché, sia nell'esperienza della fruizione della musica, sia nell'idea che la musica stessa debba per forza giungere a un approdo. La grandezza degli Inutili sta nella loro varietà e nella loro diversificazione sonora e nella capacità di trarre un suono fresco da una miriade di fonti e di influenze. Ne parlerà il futuro".
L'apertura della serata verrà affidata ai Grid - trio robopunk di Milano - e agli Starslugs, duo krautpunk composto da Danilo Di Feliciantonio e Danilo Di Nicola. Spazio anche al teatro con l'esibizione degli allievi della Scuola di Teatro "Le Moire" diretta da Riccardo Ricci. Un ruolo centrale della serata verrà occupato dalle arti figurative con il progetto Imaginary Landscape, mostra fotografica di Emanuela Amadio. Infine sarà allestito un mercatino con libri, vinili, fanzine, cassette, riviste ed artigianato.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Ultimi commenti
Loading...