A Giulianova i vandali del sottopasso di via Sauro 'pizzicati' dalle telecamere

Il sindaco Mastromauro: «Le immagini sono nitide, saranno denunciati e dovranno rifondere le spese di ripristino»
28 novembre 2017

GIULIANOVA - I vandali che hanno imbrattato il sottopasso di via Nazario Sauro nei giorni scorsi, sono stati immortalati dalle telecamere del sistema di videosorveglianza del Comune. Le immagini video sono già in possesso della Polizia municipale di Giulianova, che sta provvedendo all’identificazione dei responsabili. Sembrerebbero almeno tre, con tutta probabilità minorenni. «Le immagini, molto nitide grazie al nuovo sistema urbano di videosorveglianza ad alta risoluzione - dichiara il sindaco Francesco Mastromauro - consentono la identificazione dei responsabili, che verrano deferiti all'Autorità giudiziaria. Non è infatti tollerabile che vengano vandalizzati beni collettivi. Nel caso del sottopasso di via Sauro voglio ricordare i tanti interventi di sistemazione puntualmente annullati dai vandali. Solo che stavolta li abbiamo pizzicati. Oltre ad essere denunciati, saranno tenuti a ripristinare a loro spese il decoro del patrimonio pubblico».
Attualmente il sistema di videosorveglianza comunale è costituito da 52 telecamere ad alta definizione che coprono diverse zone del territorio. Nel corso del 2018 saranno installate ulteriori telecamere ad alta definizione fino ad arrivare complessivamente a circa 80 "occhi" sulla città. «Il nuovo sistema di videosorveglianza - conclude il sindaco - permetterà di intensificare l’attività di gestione e controllo garantendo la sicurezza integrata nel territorio attraverso la cooperazione tra le forze di polizia e la Polizia Municipale di Giulianova che hanno l’accesso “live” all’impianto con un certificato digitale rilasciato dal Comune».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter