Al Porto di Giulianova si impara la sicurezza in mare

Mercoledì al Molo Laudadio la manifestazione della Lega Navale
08 giugno 2014

GIULIANOVA – Anche quest’anno il porto di Giulianova ospita la “Giornata sulla sicurezza in mare” promossa dalla sezione locale della Lega Navale Italiana con il supporto e il coordinamento dell’Ufficio Circondariale Marittimo. La manifestazione – giunta alla 15esima edizione – si terrà mercoledì 11 giugno dalle 10 in poi nel nuovo Molo Laudadio e coinvolgerà studenti, diportisti e semplici cittadini sulle tematiche della sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente. La giornata si articolerà in una serie di eventi tra cui un’esercitazione in mare, la dimostrazione delle pratiche di intervento sanitario di rianimazione e la simulazione di alcuni segnali di soccorso in mare, direttamente sulla banchina portuale. Nella sede della Lega Navale si svolgerà invece la proiezione di filmati illustrativi sulle nozioni basilari di sicurezza. Dalle 10 alle 12,nell’area portuale davanti la banchina di riva, l’Ufficio Circondariale Marittimo raccoglierà gratuitamente tutti i segnali di soccorso in mare scaduti che verranno poi smaltiti da una ditta specializzata tramite distruzione o deflagrazione. La Guardia Costiera di Giulianova, capitanata dal comandate Sandro Pezzuto, invita chiunque sia in possesso del materiale (principalmente associazioni e sodalizi cooperative di pescatori e imprenditori del settore ma anche semplici cittadini) a conferirli mercoledì mattina o presso la sede dell’Ufficio circondariale, lungomare Spalato 1, il sabato durante il periodo estivo.

Intanto, informa ancora la Guardia Costiera, nella giornata di ieri una motovedetta ha sanzionato il possessore di un acquascooter per aver navigato nelle acque di Giulianova senza essere in possesso della dichiarazione di potenza del motore. A suo carico è stata elevata una sanzione di 172 euro.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter