Alla Molinari il battesimo del primo polo scolastico cittadino FOTO

Taglio del nastro, bagno di folla con genitori e bambini: da domani Savini e San Giuseppe insieme nella nuova location
20 novembre 2016

TERAMO - E' tutto pronto per il rientro a scuola delle classi della media Savini e della elementare San Giuseppe nella nuova location della ex Molinari in piazzale Aldo Moro. E' proprio di definirla ex Molinari, viste l'enfasi e la gioia dei bambini e dei genitori, oggi, nell'Open day della nuova struttura: il taglio del nastro e il discorso del sindaco Maurizio Brucchi, affiancato dalla dirigente scolastica Adriana Sigismondi, e le nuove scritte che campeggiano sul fronte d'ingresso della scuola, hanno fatto capire di essere di fronte a una sistemazione definitiva e soprattutto a un primo esempio di polo scolastico. 

Che ha ricevuto il plauso dei genitori, in un pomeriggio che è stato intriso di sorrisi, apprezzamenti, condivisione di una nuova casa comune. Insomma, dal dramma del terremoto e da una situazione di emergenza, è venuta fuori una nuova esperienza che i bambini stessi sono stati contenti di salutare perfino con un inno cantato dal coro della scula. Ll'aprezzamento è proseguito sui social, dove il sindaco Brucchi ha raccolto consensi alla decisione di sistemare qui l due istituto che hanno avuto le originarie sedi inagibili: «Che bella giornata oggi - ha commentat il primo cittadno sul suo prfilo -. Emozionante, particolare, indimenticabile. Sono soddisfatto e vi dico grazie. Grazie per i sorrisi che mi avete regalato, grazie per le belle parole che mi avete detto, grazie per avermi fatto sentire davvero il vostro sindaco. E grazie a loro, i nostri ragazzi, i veri protagonisti». Da domattina sui banchi a studiare: l'ultima 'distrazione' sarà la piccola cerimonia per la benedizione che il vescovo di Teramo, Michele Seccia, concederà alla nuova struttura.  

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter