Ammissibile l'emendamento che autorizza i minori di 14 anni ad uscire da soli da scuola

In Commissione Bilancio del Senato c'è l'ok: sarà operativo all'approvazione del decreto fiscale
11 novembre 2017

TERAMO - E' stato dichiarato ammissibile, dalla Commissione Bilancio del Senato, l'emendamento presentato dal Dem per permettere l’uscita autonoma dei minori di 14 anni da scuola, presentato dal senatore Dem Andrea Marcucci. Ne ha dato notizia Simona Malpezzi, responsabile scuola del Pd, che ha anche annunciato che in attesa dell'approvazione del decreto fiscale al qualel'emendamento è agganciato, lo stesso potrà essere migliorato prevedendo probabilmente anche interventi per quei comuni o istituti scolasticiche hanno avviato nel frattempo iniziative per assistere e sostenere i genitori per far fronte alla nuova organizzazione famigliare.
L’emendamento in sostanza consente ai genitori di autorizzare la scuola a “consentire l’uscita autonoma dei minori di 14 anni dai locali scolastici al termine dell’orario delle lezioni".
Si presume dunque che quanto introdotto a seguito dal pronunciamento della Corte di Cassazione - che ha confermato quanto stabilito dal Tribunale di Firenze che aveva giudicato anche la scuola responsabile della morte di uno studente investito da un autobus fuori dalla scuola - possa essere rimodulato a favore della completa autonomia dei minorenni ad uscire di scuola non accompagnati, non prima della fine dell'anno.

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter