Assunzione autisti ambulanze, la Cgil critica

Secondo il sindacato non sarebbero rispettati i requisiti di esperienza dei prescelti dall'agenzia
30 marzo 2014

TERAMO - La Cgil critica la Asl di Teramo per l'assunzione a tempo determinato del personale alla guida delle ambulenze. Secondo quanto sostiene l'organizzazione sindacale, non verrebbero rispettate le direttive previste dalla legge per quel che riguarda i requisiti del personale richiesto. «Si stabilisce come requisito fondamentale - dice la Cgil - cinque anni di esperienza professionale acquisita nel corrispondente profilo professionale presso pubbliche amministrazioni o imprese private. Per "esperienza professionale" deve intendersi qualsiasi attività lavorativa comunque retribuita con un impegno orario settimanale di almeno 18 ore, svolta nell'ambito del profilo professionale di operatore tecnico specializzato autista ambulanze (guida di mezzi di emergenza)». Questo non verrebbe applicato dall'agenzia di lavoro interinale cui la Asl si è rivolta. La Cgil chiede alla Asl di verificare e intervenire sulla questione, altrimenti annuncia iniziative legali per la tutela dei lavoratori. 

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter