Bando Team: i tre ricorrenti ritirano la richiesta di sospensiva al Tar

Dopo due richieste di rinvio, Rieco, Diodoro e l'ad Ranalli rinunciano. I giudici discuteranno nel merito l'8 marzo
21 dicembre 2016

TERAMO - Hanno desistito, ritirando la richiesta di sospensiva, i tre proponenti il ricorso contro la gara a doppio oggetto, indetta dal Comune, con cui si dovrà trovare il socio privato della Teramo Ambiente. Dopo due richieste di rinvio presentate sempre dagli stessi ricorrenti, e che facevano presagire una epilogo del genere, la Rieco Spa, la Diodoro Ecologia e l'amministratore delegato della Team, Luca Ranalli, tutti insieme hanno oggi ritirato dinanzi al Tar la richiesta di concedere la sospensione del bando. La discussione dei tre ricorsi procederà secondo il previsto iter giuridico-amministrativo: i giudici del Tar entraranno nel merito del ricorso nell'udienza del prossimo 8 marzo. 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter