Basciano, bonificate aree con rifiuti illegali e sanzionati i trasgressori

L'operazione condotta dai carabinieri forestale della stazione di Tossicia. Il sindaco: "Presto in azione anche le fototrappole"
09 settembre 2019

BASCIANO - L’azione dei Carabinieri Forestale della stazione di Tossicia, intervenuti a Basciano, ha permesso negli ultimi giorni di rinvenire diversi rifiuti abbandonati nell’area golenale del fiume Vomano con l'individuazione dei relativi trasgressori.
A renderlo noto è il sindaco, Alessandro Frattaroli: “Desidero ringraziare pubblicamente i Carabinieri Forestali di Tossicia per l’attività di controllo del territorio che stanno ponendo in essere, finalizzata alla prevenzione dell’abbandono dei rifiuti. Un’attività che spesso viene fatta lontano dai riflettori ma importantissima per la tutela dell’ambiente”. Il Comune di Basciano ha collaborato, in alcuni casi, fornendo mezzi e personale. Con questa operazione dei Carabinieri Forestale è stato possibile ‘bonificare’ alcune aree in cui erano presenti cumuli di rifiuti abbandonati. Il sindaco ha annunciato che a breve "saranno utilizzate le cinque fototrappole fornite dall’impresa aggiudicataria del nuovo servizio di raccolta rifiuti". "Faccio appello - ha concluso Frattaroli - al senso civico di tutti i cittadini affinché conferiscano i rifiuti in maniera corretta, ricorrendo al servizio di igiene urbana: l’essere incivili, a Basciano, potrà costare molto caro ai trasgressori!”.

 
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter