Bloccato nell'ex "Zucchi" mentre ruba cavi elettrici

Notaresco: giovane romeno arrestato, fuggono i due complici
29 luglio 2011

NOTARESCO - I carabinieri di Notaresco hanno arrestato, in flagranza di reato per furto aggravato in concorso, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, un romeno di 25 anni incensurato. Gabriel Cosmin Mincu, domiciliato a Montesilvano, assieme a due complici in corso di identificazione, dopo aver forzato la recinzione posteriore di uno stabilimento dismesso dall'azienda "Zucchi", nella zona industriale, si erano appropriati di cavi elettrici per l'alta tensione depositati nel cortile. I tre sono stati però notati dai vicini che hanno avvertito i carabinieri della stazione che sono intervenuti e hanno bloccato Mincu, non riuscendo a farlo però con gi altri due, fuggiti a bordo di un furgone. Il giovane romeno nel tentativo di sottrarsi all'arresto, ha ingaggiato una colluttazione con i militari: un carabinieri ha riportato contusioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter