Botte alla madre per avere i soldi per bere e drogarsi: i Cc arrestano una teramana

La 41enne è accusata di estorsione e maltrattamenti. Da anni vessava la donna perché aveva bisogno di denaro
20 luglio 2019

TERAMO - I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Teramo, hanno arrestato una donna di 41 anni di Teramo, per estorsione e maltrattamenti in famiglia. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, da anni la donna aveva reso la vita impossibile alla madre che viveva con lei, alla quale rivolgeva continue minacce e vessazioni, sfociate anche in aggressioni fisiche, al fine di estorcerle danaro per l’acquisto di droga e alcool. La donna è stata rinchiusa nel carcere di Castrogno.

 
Voto medio (2 voti; 3.00)
Vota:
counter