Brucchi incontra i lavoratori dell'Hatria e si impegna a coinvolgere il ministero del Lavoro FOTO

Visita a sorpresa del primo cittadino agli operai in sciopero. Ha assicurato la sua partecipazione alla manifestazione di giovedì mattina
03 ottobre 2017

TERAMO - Si è impegnato a coinvolgere il ministero del Lavoro, il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, per affrontare il problema dei lavoratori dell'Hatria di Sant'Atto, alla seconda settimana di sciopero nella dura vertenza contro il licenziamento di 55 operai, preannunciato dall'azienda che produce ceramiche sanitarie e che occupa in totale 181 lavoratori. Lo ha detto lo stesso primo cittadino questa mattina, nel corso di un incontro improvvisato tenuto dinanzi all'azienda, con gli operai impegnati nel picchetto sindacale che impedisce ai mezzi per il carico e il trasporto delle materie prime o delle produzioni di entrare negli stabilimenti. «Interesserò il Governo della vicenda e cercherò anche di mettermi in contatto con la proprietà per individuare spiragli a questa vertenza che interessa tutta la comunità cittadina  ha detto Brucchi ai lavoratori -». Il sindaco parteciperà anche alla manifestazione che i sindacati e la rappresentanza unitaria aziendale stanno organizzando per giovedì mattina alle 10, davanti all'azienda, alla quale sono stati invitati i sindaci del territorio e le altre figure istituzionali, non ultimi i rappresentanti della Regione. Come noto gli operai Hatria sono in sciopero per altre 40 ore e nel fine settimana terranno un'assemblea per decidere l'eventuale proroga dell'astensione da lavoro

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Loading...