C'è la gara d'appalto da 2,4 milioni per il ponte ciclabile tra Roseto e Pineto

Pubblicato il bando: entro l'anno l'affidamento dei lavori, pronto per la prossima estate
29 luglio 2015

ROSETO - Costerà 2 milioni e 400 mila euro, sarà lungo 233 metri metri e largo 4 e sarà riservato a pedoni e ciclisti. Un altro "pezzo" del progetto "Bike to coast" fa' un passo avanti importante. E' stata pubblicata oggi, infatti, la gara d'appalto (con la formula dell'ex appalto integrato, l'affidatario dovrà realizzare sia il progetto esecutivo che l'opera) per il ponte in legno lamellare che unirà le ciclabili di Roseto e Pineto attraversando il fiume Vomano. I partecipanti alla gara hanno 80 giorni di tempo per presentare le proposte, entro la fine dell'anno si andrà all'affidamento. E' il sesto ponte ciclo-pedonale realizzato dalla Provincia e con questo si completa il sistema degli attraversamenti sul territorio teramano di competenza dell'Ente. Manca solo il collegamento verso le Marche ma si sta lavorando, di concerto con i Comuni, la Provincia di Ascoli e le due Regioni, per farlo finanziare. Esso è considerato strategico rispetto ad un'idea di mobilità alternativa e sostenibile e di offerta turistica a valore aggiunto. Se viene rispettato il cronoprogramma la struttura sul Vomano dovrebbe essere pronta per la prossima estate.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter