Canzano, massi pericolanti messi in sicurezza dai vigili del fuoco FOTO

L'intervento si è reso necessario perchè i macigni rappresentavano un rischio per la sottostante provinciale 26b
04 febbraio 2018

CANZANO - Nel pomeriggio di ieri, una squadra dei vigili del fuoco del Comando di Teramo è intervenuta a Canzano, per rimuovere alcuni massi pericolanti. I vigili del fuoco, con l'utilizzo di tecniche SAF (speleo-alpino-fluviale) si sono calati lungo la scarpata che costeggia il centro storico del paese, fino a raggiungere due massi di notevoli dimensioni in equilibrio precario, che rischiavano di precipitare sulla sottostante strada provinciale 26b. Una volta raggiunti i massi, i vigili del fuoco sono riusciti a rimuoverli dalla parete, facendoli rotolare lungo il pendio, per mettere in sicurezza l'area. Durante tutta la durata delle operazioni di rimozione dei massi, il personale della Polizia Municipale di Canzano ha bloccato il traffico sulla provinciale, per evitare ogni rischio per la circolazione stradale.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...