Cartecchio, riaperto il cimitero della Confraternita del Carmine

Interventi di messa in sicurezza conclusi anche al padiglione 4. La Team lavora per altri tre
01 aprile 2017

TERAMO - Piano piano riaprono altre porzioni del cimitero comunale di Cartecchio a Teramo. E' di oggi l'annuncio dell'assessore ai Lavori Pubblici, Franco Fracassa, del ritorno alla fruizione del camposanto della Cinfraternita del Carmine e del padiglione 4. Mancano adesso i padiglioni 9, 10 e 11 sui quali la Teramo Ambiente sta lavorando. «Vogliamo che otorni la normalità anche al cimitero di Teramo - ha detto Fracassa -. Intanto con queste riaperture siamo contenti che i parenti possano tornare a fare visita ai loro cari, ma è una buona notizia anche per attività commerciali che soffrono da tempo una situazione di grave crisi». Novità anche per quanto riguarda l'ingresso: «Il nostro obiettivo è quello di riaprire l'entrata principale come era prima e faremo di tutto, anche se l'ingresso che si sta utilizzando adesso, a fianco a quello principale, è funzionale e resterà comunque aperto».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter