Chicchi di grandine come noci si abbattono da Silvi a Roseto: danneggiate autovetture e finestre FOTO VIDEO

La violenza della precipitazione ha mandato in tilt la zona. Decine di interventi dei vigili del fuoco
02 settembre 2018

SILVI - Una grandinata eccezionale ha messo in ginocchhio la parte sud della costa teramana tra Roseto e Silvi Marina in particolare, dove si registrano i danni più importanti. Il violento temporale che si è abbattuto verso le 14 sulla zona, ha portato bombe d'acqua e una grandinata senza precedenti, con chcchi grandi come noci che hanno provocato danni e difficoltà alla viabilità. Per alcuni minuti non è stato possibile trovarsi in strada senza correreil rischio di subire ingenti danni. Il riflesso della eccezionale ondata di maltempo si è registrato anche in autostrada, dove si sono formate lunghe colonne di auto nelle gallerie del tratto tra l'uscia di Atri-Pineto e Pescara nord, con gli automobilisti a cercare riparo dalla furia degli elementi (nella foto diffusa da Meteo Chieti Abruzzo sono evidenti i danni provocati dalla grandine al parabrezza di una macchina).
Nelle cittadine della riviera sono stati momenti terrificanti: in altre foto diffuse su Facebook è possibile verificare come la grandine abbia perforato anche gli arredi da giardino e quale fosse la dimensione dai buchi provocati. Nemmeno le finestre di alcune abitazioni sono state risparmiate, come fossero state colpite da colpi di mitragliatrice. Per fortuna non si contano al momento feriti.
Si registrano decine di interventi dei vigili del fuoco ma soprattutto autovetture danneggiate (il video è stato girato e postato da Leonardo Di Sabatino)

Voto medio (6 voti; 2.67)
Vota:
counter