Chiesto, fatto: gli alunni della Savini-San Giuseppe adottano lo spazio verde di piazza Aldo Moro FOTO

L'aiuola davanti alla ex Molinari era diventata una latrina per cani: sindaco e assessori mettono a dimora le piantine assieme ai ragazzi
21 marzo 2019

TERAMO - L'aiuola di piazza Aldo Moro aspira a diventare un giardino e il primo passo lo ha compiuto ieri mattina, grazie all'impegno e alla lezione civica degli alunni dell'Istituto comprnsivo Teramo 2, in particolare quelli delle seconde classi della scuola primaria San Giuseppe e della secondaria Savini. sono stati loro, tempo fa a chiedere di poter usufruire dello spazio verde di fronte alla loro scuola, la ex Molinari, perchè mal sopportavano lo stato di degrado della zona e in particolare di quest'area nata come grande spartitraffico e diventata nel tempo una latrina per cani. Il Comune ha accolto la loro richiesta e ieri mattina all'entrata della Primavera, lo spazio verde è stato piantumato. "Torniamo ad educare alla bellezza - ha detto l' assessore alle manutenzioni e all'ambiente Valdo Di Bonaventura, che ha seguito il progetto - ma soprattutto educhiamoci alla bellezza della nostra città, partendo proprio da queste iniziative: sono i ragazzini che hanno voluto quest'area e ci hanno insegnato come si tiene ad un bene pubblico. Replicheremo questa cosa anche negli altri plessi adesso che ci appresteremo allo sfalcio dell'erba e nei prossimi giorni dovremmo piantare 700 nuovi bulbi alla Villa Comunale". Il messaggio dei ragazzi è arrivato forte e chiaro al sindaco Gianguido D'Alberto, che ha mostrato di apprezzare quanto una delegazione degli alunni e la dirigente scolastica Adriana Sigismondi hanno voluto rivolgergli: "Sono suggerimenti e richieste che l'amministrazione pfrenderà in esame - ha detto -, come la sistemazione di panchine, cestini e anche una recinzione. Grazie ai ragazzi per quello che ci hanno donato oggi, un'altra lezione civica, sono davvero loro la nostra primavera". Anche l'assessore Maria Cristina Marroni si è detta compiaciuta della giornata trascorsa in mezzo alle scolaresche dell'Istituto comprensivo San Giorgio-San Giuseppe-Savini. I tre amministratori hanno poi calzato i guanti da lavoro, preso rastrelli e palette e assieme agli alunni hanno sistemato per bene le piantine nelle tre grandi aiuole ricavate sulla spazio verde al centro di piazza Aldo MOro.

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter