Ciapanna presenta la candidatura con Legnini: «Nel segno di un percorso di coerenza»

Sede di via Scarselli gremita di gente per il via alla campagna nella lista civica del presidente
19 gennaio 2019

TERAMO - Ancora una volta nel segno della coerenza politica, quella stessa che ha visto il gruppo civico storico al comune di Teramo lasciare la maggioranza di cenrodestra, quella che ha portato la formazione politica a correre da sola alle amministrative con un ottimo risultato: Graziano Ciapanna è il candidato di punta in corsa alle regionali nella lista civica Legnini presidente, che sostiene il candidato del centrosinistra. C'era tanta gente all'inaugurazione della campagna e del comitato elettorale in via Scarselli a Teramo, a cui ha partecipato anche Legnini. “L’Abruzzo – ha detto Ciapanna - ha bisogno di uomini che sostengano il proprio territorio, che siano in grado di mettere le basi per creare un’istituzione regionale più forte, autorevole, con una struttura amministrativa efficiente ed in linea con i bisogni dei cittadini. Per questa ragione e molte altre – prosegue Ciapanna - ho scelto di credere nel progetto di Giovanni Legnini, un progetto ampio, nuovo e aperto con una forte caratterizzazione civica, coniugando persone e gruppi anche di diversa cultura politica, anche di estrazione diversa. Dai cattolici, liberali e popolari ai progressisti, in un laboratorio politico che si fa progetto di governo per l’Abruzzo, in grado di affrontare la complessità delle sfide e dei problemi attuali, rifuggendo da semplificazioni demagogiche, estremismi e populismi. Il tutto al fine di ridisegnare i confini democratici della politica abruzzese ed evitare la pericolosa deriva populista che sta attraversando il paese".

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter