Cologna, trovato cadavere di un 60enne morto da 5 giorni all'interno di un camper FOTO

A chiedere l'intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco è stato un parente che da tempo non riusciva a contattarlo
05 luglio 2019

ROSETO - Il cadavere di un 60enne in avanzato stato di decomposizione, è stato rinvenuto nel pomeriggio di oggi a Cologna Spiaggia, all'interno di un camper, parcheggiato nel recinto della sua abitazione, in via degli Orti. La richiesta di intervento è giunta al centralino dei vigili del fuoco da parte dei carabinieri di Giulianova, che avevano ricevuto una segnalazione da parte di un parente di un Mauro Pomante, residente a Giulianova, preoccupato del fatto che non vedesse il congiunto da circa cinque giorni e che lo stesso non rispondesse alle sue chiamate. Giunta sul posto la squadra del distaccamento di Roseto, trovava ad attenderla i carabinieri di Roseto e il parente dell'uomo. I vigili del fuoco, dopo aver scavalcato la recinzione, cercavano l'uomo nell'area retrostante il fabbricato in cui esiste un negozio di sua proprietà e successivamente all'interno di un camper parcheggiato nel cortile. E proprio all'interno del camper, da cui proveniva un cattivo odore, hanno rinvenuto il corpo, già in avanzato stato di putrefazione. I vigili del fuoco hanno provveduto a rimuovere il cadavere dopo che il personale medico del 118 ne ha accertato il decesso, presumibilmente avvenuto da alcuni giorni.

Voto medio (2 voti; 3.00)
Vota:
counter