Consiglio comunale unico: esaurito l'ordine del giorno saranno trattate le interrogazioni

E' convocato per giovedì 18 aprile alle 9. Arrivano all'approvazione lo statuto comunale e la delocalizzazione della centrale della Cona
15 aprile 2019

TERAMO - E' fissata per le 9 di giovedì mattina, 18 aprile, la seduta del consiglio comunale di Teramo. Il presidente Alberto Melarangelo l'ha indetto in prima convocazione, fissando all'ordine del giorno i seguenti argomenti: approvazione del nuovo statuto comunale, delocalizzazione della cabina primaria della centrale di trasformazione Cona, ordine del giorno del consigliere Maurizio Verna su  “Accessibilità ai parchi giochi nella città di Teramo”, ordine del giorno del Cconsigliere Giovanni Luzii su “Installazione illuminazione LED sugli attraversamenti pedonali cittadini”, ordine del giorno di tutti i consiglieri comunali a sostegno della Camera di commercio di Teramo, mozione presentata dal consigliere Pina Ciammariconi su “Adesione da parte del Comune di Teramo al Programma PRIMUS del Ministero dell’Ambiente per l’incentivazione della mobilità urbana sostenibile, mozione presentata dal consigliere Pina Ciammariconi su “Individuazione di un’area per la realizzazione di un cimitero islamico con lo scopo di rimuovere i limiti al libero culto sancito dalla Costituzione”. Per la prima volta saranno trattatte anche le interrogazioni e le interpellanze. Non saranno cioè oggetto di un consiglio a parte, ma saranno discusse a seguire, alle 15:30 circa. L'hanno deciso i capigruppo consiliari.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter