Continuano le grandi pulizie: tocca al lungofiume e a Colleatterrato

Taglio dell'erba nella salita verso viale Bovio. Nel quartiere sono i cittadini del Comitato a rimboccarsi le maniche
24 maggio 2015

TERAMO - Continuano le grandi pulizie a Teramo. Dopo aver riportato a nuova vita i cortili delle scuole e i parchi gioco di buona parte della città, le squadre private ingaggiate dall'assessorato all'ambiente, che costano meno della Team e che hanno fatto risparmiare almeno 80mila euro al comune, hanno provveduto a riportare 'alla luce' anche un tratto del lungofiume del Vezzola, quella salita di collegamento con l'anello ciclopedonale che dalla zona di via Rischiera riporta a viale Bovio. Le foto testimoninano come la ripida scalinata attrezzata adesso è praticabile, liberata dalle erbacce. Sono foto che ha postato sul suo profilo Facebook lo stesso assessore all'ambiente Rudy Di Stefano, annunciando che prsto questa scalinata sarà dotata (finalmente) anche di una passerella per le biciclette. Anche a Colleatterrato il parco giochi di via Spataro è stato ripulito e reso fruibile dai residenti. Ma in questo caso a lavorare sono stati i cittadini del Comitato di quartiere che si sono impegnati, decespugliatori e trattorino, a tagliare le erbacce, riposizionare le recinzioni, fare cioè una manutenzione degna di questo nome. Anche in questo caso le foto postate sul profilo ufficiale del Comitato di quatiere testimonano il bel lavoro fatto.

Voto medio (1 voti; 4.00)
Vota:
counter