Controlli e denunce per vu' cumpra' sulla spiaggia di Tortoreto

La Polizia di Stato, con la municipale e la Capitaneria, ha controllato 22 ambulanti stranieri
27 luglio 2015

TORTORETO - Poliziotti della Questura assieme a personale del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, della Capitaneria di Porto e della Polizia Municipale, hanno effettuato un mirato servizio contro l’abusivismo commerciale a Tortoreto. Sono stati rintracciati ed identificati 22 cittadini stranieri, di cui 2 in posizione irregolare sul territorio nazionale, la maggior parte dei quali provenienti da Senegal, Bangladesh e Paesi del Magreb. Sono state controllate anche, nel vasto piano di controllo alternato, stazioni di autolinee e luoghi di ordinario raduno di extracomunitari. L’operazione rientra nell’ambito dei controlli coordinati nei comuni della costa, già avviati dai primi di luglio e che proseguiranno sino a fine agosto, decisi in sede di riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, con unità della Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e Polizie Municipali.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter