Cordolo (inutile) di via de Gasperi: auto si incastra e blocca il traffico FOTO

E' stato necessario l'intervento di un carrattrezzi per rimuoverla. Dopo i segnali abbattuti il problema si ripropone
13 novembre 2017

TERAMO - A dimostrazione che si tratti di un dispositivo stradale inutile e inutilizzato, il cordolo spartitraffico di via de Gasperi torna a far parlare di sè anche dopo l'eliminazione della segnaletica verticale che veniva abbattuta un giorno sì e l'altro pure. Questa mattina un'autovettura è rimasta incastrata sul gradini in cemento, senza poter andare nè avanti nè indietro. Il conducente si è forse accorto della presenza del marciapiedi in mezzo alla carreggiata quando era ormai troppo tardi, finendo a cavallo del cordolo. Al di là delle ripercussioni sul traffico, che ha trovato lungo la direttrice un intralcio protrattosi a lungo perchè per rimuovere la macchina è stato necessario l'inervento di un carrattrezzi oltre che di una pattuglia di vigili urbani, l'incidente ha riproposto una riflessione sull'utilità di un manufatto che dovrebbe fungere da protezione alla fermata degli autobus.

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
  • Doriana G.
    Scritto il 13 novembre 2017 alle ore 20:06:00
    Ritiro di patente immediato per essersi distratto dalla guida. Il cordolo è ben visibile e poco importa se è utile oppure no perché se al suo posto ci stava un pedone era la stessa cosa. In questi casi dovrebbero controllare il cellulare per vedere se al momento dell'impatto chi guidava stava telefonando.
Loading...