Diciottenne teramano beccato in auto con un carico di due chili di marijuana

Sorpreso durante un controllo alla circolazione della Polizia Stradale a Pineto. Altro stupefacente anche in casa. E' ai domiciliari
08 gennaio 2020

TERAMO - Un 18enne teramano, P.D.D., è stato sorpreso lungo la statale 16 a Pineto, alla guida della sua Fiat Panda, con un 'carico' di due chilogrammi di marijuana nascosti all'interno di una busta sigillata dietro il suo sedile. Gli agenti della Polizia Stradale lo avevano fermato per un normale controllo della circolazione: hanno poi esteso la perquisizione all’abitazione, dove hanno trovato altri 50 grammi circa tra hashish e marijuana, nonché bustine per il confezionamento di dosi di stupefacente e un bilancino di precisione. Il tutto risultava ben nascosto all’interno di un cassetto della camera da letto. Il giovane è stato arrestato e messo ai domiciliari su disposizione del magistrato.  

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter