Oggi torna la Festa della Pace, con la sfilata guidata dalle Paciere

Organizzata da Teramo Nostra, si tiene la rievocazione con la partecipazione dei quattro quartieri storici della città
27 aprile 2019

TERAMO - Torna oggi a Teramo la Festa della Pace. I quattro quartieri storici della città - Santa Maria a Bitetto, Santo Spirito, San Leonardo e San Giorgio -, rievocheranno la manifestazione con il tradizionale corteo in costume lungo le vie del centro storico. A guidarlo il corteo saranno le quattro Paciere, perché furono le nobildonne teramane, nel lontano 1559, a volere la pace dopo un lungo periodo di guerre intestine in città. Teramo Nostra, l’associazione che cura l’organizzazione della rievocazione, riscoprì la Festa della Pace dopo attente ricerche e nel 1993 la fece tornare a nuova vita. Il corteo domani partirà alle 17 dalla chiesa di San Giovanni e le quattro Paciere lo dirigeranno verso il Santuario della Madonna delle Grazie dove ci sarà l’offerta dei ceri alla compatrona di Teramo. Poi il corteo raggiungerà il Duomo e qui sarà il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, ad offrire il cero della pace al vescovo Lorenzo Leuzzi e dunque al patrono San Berardo.
In Cattedrale sarà proprio il Vescovo della Diocesi di Teramo e Atri a celebrare la messa.
A conclusione della manifestazione, alle 21, al Santuario della Madonna delle Grazie, l’organista teramano Roberto Marini proporrà un concerto con l’organo restaurato dai frati francescani del Santuario.

 
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter