Dopo le polemiche e le liti, la Fiera dell'Agricoltura 2018 tornerà in centro

Il Comitato, riunito per l'approvazione del bilancio, valuta la possibilità di trasferire la rassegna sul parco fuviale. Date confermate: dal 5 all'8 aprile
10 ottobre 2017

TERAMO - Se ne era discusso, ed era stata anche fonte di polemica all'interno del Palazzo di città: riportare la Fiera dell'agricoltura in centro, con il consigliere comunale Guido Campana e i suoi colleghi della lista civica 'Al Centro per Teramo' a spingere sull'ipotesi, forti anche di una raccolta firme tra i commercianti cittadini. Non se fece niente, e la Fiera dello scorso maggio è stata ospitata nel consueto scenario dell'antistadio del Bonolis.
Oggi arriva l'inversione di tendenza: l'edizione 2018 privilegerà altri spazi urbani, dirà addio allo stadio di Piano d'Accio e probabilmente sarà ospitata sull'area del parco fluviale. Ne ha discusso questa matina il Comitato Fiera riunito per l'approvazione del bilancio consuntivo dell'edizione di quest'anno.
Nello stesso tempo, il Comitato presieduto dall'assessore comunale alle attività produttive Roberto Canzio, ha ripreso il percorso organizzativo della prossima edizione che sarà la 30esima, che metterà in cantiere altre novità. Confermata la data già indicata nelle settimane scorse: si terrà dal 5 all'8 aprile 2018.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
  • Mauro
    Scritto il 12 ottobre 2017 alle ore 10:52:00
    Concordo con il commento di "macte". Questa amministrazione non ha ben chiara l'idea che ogni manifestazione ha il suo luogo che la ospiti tenendo conto delle sue esigenze.
  • peter
    Scritto il 11 ottobre 2017 alle ore 02:34:00
    buona...? una pessima idea...
  • macte
    Scritto il 10 ottobre 2017 alle ore 14:29:00
    Siamo sicuri che sia una buona idea? Riportarla al centro ok, ma per ospitare tutta la fiera si dovrebbe occupare parecchia parte del parco rendendo la visita a tutti gli stand più complicata. Peraltro in quel periodo dell'anno potrebbe piovere e ciò complicherebbe ancora di più la situazione. Oltre a ciò, bisogna tenere in conto i costi per il rispristino delle aree verdi che ne uscirebbero senz'altro molto rovinate. Forse è il caso che siano meglio precisate le aree eventualmente occupate.
Ultimi commenti
Loading...