Dopo le polemiche e le liti, la Fiera dell'Agricoltura 2018 tornerà in centro

Il Comitato, riunito per l'approvazione del bilancio, valuta la possibilità di trasferire la rassegna sul parco fuviale. Date confermate: dal 5 all'8 aprile
10 ottobre 2017

TERAMO - Se ne era discusso, ed era stata anche fonte di polemica all'interno del Palazzo di città: riportare la Fiera dell'agricoltura in centro, con il consigliere comunale Guido Campana e i suoi colleghi della lista civica 'Al Centro per Teramo' a spingere sull'ipotesi, forti anche di una raccolta firme tra i commercianti cittadini. Non se fece niente, e la Fiera dello scorso maggio è stata ospitata nel consueto scenario dell'antistadio del Bonolis.
Oggi arriva l'inversione di tendenza: l'edizione 2018 privilegerà altri spazi urbani, dirà addio allo stadio di Piano d'Accio e probabilmente sarà ospitata sull'area del parco fluviale. Ne ha discusso questa matina il Comitato Fiera riunito per l'approvazione del bilancio consuntivo dell'edizione di quest'anno.
Nello stesso tempo, il Comitato presieduto dall'assessore comunale alle attività produttive Roberto Canzio, ha ripreso il percorso organizzativo della prossima edizione che sarà la 30esima, che metterà in cantiere altre novità. Confermata la data già indicata nelle settimane scorse: si terrà dal 5 all'8 aprile 2018.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter
Loading...