Dramma a Giulianova: giovane donna si lancia con la macchina in mare FOTO

Una 40enne romena molto probabilmente voleva togliersi la vita annegando. L'utilitaria per fortuna si è arenata. Ricoverata in ospedale sotto choc
07 novembre 2017

GIULIANOVA - Si è lnciata con la sua macchina verso  il mare, ma per fortuna il fondo sabbioso del bagnasciuga ha fatto 'arenare' l'utilitaria nell'acqua bassa della riva. Quando è scesa dall'abitacolo la donna romena di circa 40anni è apparsa sotto choc: farneticava ed era in evidente stato confusionale. Non c'è dubbio, nella ricostruzione dei soccorritori, che si sa trattato di un tentativo di togliersi la vita. Certo è che sono stati momenti drammatici quelli vissuti da molti testimoni, presenti nel tratto di lungomare sud a Giulianova Lido, dopo la rotonda Simoncini, prima del campeggio Tam Tam. La piccola Opel dalla carrozzeria verde si è lanciata sulla spiaggia, passando attraverso i varchi bassi del lungomare e della pista ciclopedonale, procedendo in direzione dell'acqua fino ad arenarsi. I soccorsi sonostati immediati perchè, anche se è sembrato che non ci fose pericolo imminente che la macchina potesse essere travolta dall'acqua, si temeva che la donna abbandonato l'abitacolo potesse lasciarsi annegare. E' stata assistia dal personale del 118 che l'ha trasferita poi in stato confusionale per i necessari accertamenti e forse  per un probabile trattamento psichiatrico, all'ospedale di Giulianova. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Roseto per il recupero della macchina e la messa in sicurezza del mezzo.

Voto medio (2 voti; 2.50)
Vota:
counter