Droga, 4 arresti e sequestro di 9 chili di hashish

Sant'Omero, blitz nella notte dei carabinieri: in manette intera famiglia marocchina
05 settembre 2007
SANT'OMERO Un'intera famiglia di stranieri arrestata, un ingente quantitativo di droga sequestrato: è il bilancio di un blitz notturno dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Alba Adriatica in un appartamento di Sant'Omero. Quattro le persone finite in carcere. In manette sono finiti quattro fratelli marocchini, dei quali uno minorenne. Nella loro abitazione di Sant'Omero avevano nascosto, all'interno del vano sella di uno scooter, 22 panetti di hashish per un peso complessivo di 9 chili. I quattro la più grande di 29 anni, il più giovane appena 14enne avevano trasferito la droga in auto dal loro paese d'origine e si apprestavano a piazzarlo sul mercato. Secondo i carabinieri, diretti dal capitano Pompeo Quagliozzi, il quantitativo di droga era destinato al mercato locale della tossicodipendenza, a prezzi dieci volte maggiori rispetto al costo d'origine e il suo valore complessivo ammonta a circa 100. 000 euro. I tre maggiorenni sono stati rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti, il minorenne è stato affidato alla procura minorile del carcere dell'Aquila.
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter