Enel in tilt, il Pd: «Basta rassicurazioni, Brucchi deve imporsi con l'azienda»

L'opposizione incalza l'amministrazione sulle utenze, un centinaio, rimaste ancora senza corrente
13 marzo 2015

TERMO - "E’ vergognoso che a più di una settimana dalla nevicata, diverse frazioni e cittadini della nostro territorio, dopo la sospensione dell’emergenza idrica, continuino ad essere privati di un servizio essenziale quale l’erogazione di energia elettrica". Così intervengono i consiglieri del  Pd e teramo Cambia sui disservizi dell'energia elettrica. "Assistiamo ad una mancanza di programmazione, prevenzione e manutenzione, unita alla totale inadeguatezza nel fronteggiare l’emergenza drammatica che i nostri cittadini vivono. Chi dovrebbe garantire il ripristino del servizio sfrutta a piene mani, a proprio piacimento e spesso senza controllo, il nostro territorio alle cui esigenze non possono fornire una risposta adeguata con esigue squadre di tecnici e operai che peraltro, loro malgrado, non conoscono assolutamente le criticità dell' ambiente in cui sono chiamate a operare. In tale contesto, al di là delle competenze e delle responsabilità dirette, l’amministrazione comunale continua ad tenere un atteggiamento di superficialità. Piuttosto che affidarsi supinamente alle rassicurazioni, ormai poco credibili, che il gestore fornisce, il nostro sindaco dovrebbe imporsi e pretendere da parte dell’ENEL la risoluzione immediata del problema ora ed il giusto risarcimento poi, col pensiero fisso alle frazioni interessate in cui vivono tante famiglie con bambini, anziani e malati che necessitano di apparecchi elettromedicali salvavita . La stessa Amministrazione che continua a vantarsi, senza pudore, di aver perlustrato ogni angolo del territorio teramano durante l’emergenza neve dovrebbe oggi attivarsi per monitorare la presenza o meno dell’energia elettrica , porsi come punto di riferimento e soprattutto adoperarsi nel cercare quantomeno soluzioni provvisorie in attesa che questa emergenza passi".

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter