Ex Oviesse, aperto il fascicolo: Brucchi dal pm per due ore

Il sindaco ascoltato dal procuratore come persona informata sui fatti
23 gennaio 2014

TERAMO - La procura di Teramo ha aperto un fascicolo giudiziario sull'occupazione dei locali dell'ex Oviesse. Il procuratore Bruno Auriemma ha già avviato le prime audizioni. A cominciare dal sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi che oggi pomeriggio è stato sentito per quasi due ore negli uffici al secondo piano dell'ex Caserma Rossi a Porta Madonna. E' probabile che il magistrato abbia voluto ascoltare il primo cittadino, in qualità di persona informata sui fatti, per inquadrare lo status dei locali e dell'intera struttura, anche dopo la richiesta di danni presentata dal comune, a seguito del nulla di fatto registrato nel bando di gara per l'affitto dei locali. Nel fascicolo sono confluite anche le denunce a piede libero rimesse dagli agenti della Digos della questura di Teramo dopo le identificazioni degli occupanti che lo scorso 18 gennaio si sono impadroniti dei locali al piano a raso della struttura che ospita il teatro comunale.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter