Ex manicomio: Asl e UniTe trovano un'intesa, il progetto di recupero può partire

L'azienda sanitaria concederà la struttura in comodato modale per 90 anni all'niversità per creare la 'Cittadella della cultura' con scheda Masterplan
06 aprile 2017

TERAMO - Prende corpo il percorso progettuale che dovrebbe portare al recupero dell'ex manicomio di Porta Melatina. Il direttore generale della Asl di Teramo, proprietaria dello storico edificio e il rettore dell'Università di Teramo, Luciano D'Amico, hanno raggiunto l'intesa che permette alla struttura universitaria di attuare il progetto della 'Cittadella della cultura, sfruttando la scheda prevista dal Masterplan Abruzzo, con uno stanziamento di circa 35 milioni di euro. Tra i due Enti sarà stipulato un comodato modale attraverso il quale la Asl cederà l'edificio in comodato d'uso per 90 anni ad UniTe, che lo restaurerà per destinarlo a sede del Dams e a centro di cultura. L'azienda sanitaria si riserverà una parte dell'immobile per destinarla a strutture territoriali, appositamente dedicate ai pazienti psichiatrici. A testimonianza di quanto sia non più rinviabile un discorso serio e definitivo sul recupero dell'ampio manufatto edilizio, ci sono proprio i lavori di messa in sicurezza che in questi giorni hanno determinato una modifica della viabilità locale attorno ad esso: la struttura infatti, oltre che dagli anni e dal disuso, ha subito gravi danneggiamenti dal sisma e dal maltempo e ha bisogno urgentemente di sistemazione. 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Ultimi commenti
Loading...