Ezio Iervelli guiderà i costruttori Ance teramani per i prossimi tre anni. Nel direttivo anche una donna, Francesca Persia

L'assemblea ha eletto il nuovo consiglio e nominato il successore di Raffaele Falone: "Tutelare le imprese sul fronte della riscossione dei crediti"
19 ottobre 2019

TERAMO - Ezio Iervelli è il nuovo presidente dell'Associazione nazionale costruttori edili di Teramo. Teramano di 56 anni, titolare assieme al fratello Franco dell'omonima impresa, già vice presidente e massimo esponente di Cassa edile e Scuola edile, nonchè componente della Commissione nazionale Centro Studi dell’Ance, guiderà i costruttori teramani per il prossimo triennio. “Proseguiremo tutte le iniziative per sollecitare le Amministrazioni ad attuare i tanti programmi di opere finanziate e per tutelare le imprese sul fronte della riscossione dei crediti. Sono molti i temi in agenda che intendo sviluppare con l’ausilio di tutto il gruppo dirigente: sisma, incentivi fiscali, opere pubbliche, tutela del territorio, nuovo welfare per le maestranze - ha commentato Iervelli subito dopo la nomina, per la quale ha ringraziato l’Assemblea partecipata da tantissimi associati; sul fronte dello sviluppo edilizio ha ricordato "la necessità di una nuova legge urbanistica regionale, che è attesa da oltre 20 anni, ed un nuovo slancio per la ricostruzione".
Il passaggio del testimone c'è stato con il past president Raffaele Falone. Il quale, dopo aver tracciato il bilancio degli ultimi tre anni di attività e le molte iniziative pubbliche organizzate, 
l’importante crescita del numero delle imprese associate e della massa salari aumentata del 10%, si è soffermato sul convegno svoltosi ieri all’Università di Teramo che ha visto la partecipazione, tra gli altri, del Presidente della Regione, Marco Marsilio, del responsabile di Casa Italia, Fabrizio Curcio, del Presidente dell’Ingv, Carlo Doglioni, e dell’ex sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi.

L’Assemblea dell’Ance Teramo, alla quale hanno partecipato anche il presidente regionale dell'Ance, Armando Di Eleuterio e quello dei Giovani Imprenditori, Loris Florio, ha anche eletto il nuovo Consiglio Direttivo, dove spicca la presenza dell'unica rappresentante donna, Francesca Persia. Il Direttivo è composto da Vittorio Beccaceci, Giuseppe Cingoli, Luciano Cioci, Alessandro D'Eugenio, Armando Di Eleuterio, Ambrogio Luciano Di Filippo, Agostino Di Giannatale, Diego Di Sabatino, Andrea Fabbii, Raffaele Falone, Orazio Maiorani, Andrea Malvoni, Pasqualino Marano, Luigi Mattucci, Carlo Palumbi, Francesca Persia, Emiliano Pompa, Armando Porcinari, Eddy Rastelli ed Alessandro Scarpantonii.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter