D'Alfonso e Paolucci hanno firmato: Fagnano per altri tre anni guiderà la Asl di Teramo

La giunta straordinaria convocata in serata ha licenziato la delibera che era già pronta per confermare il direttore generale molisano
11 ottobre 2017

TERAMO  - La giunta regionale, riunita in seduta straordinaria, verso le 22 ha dato il via ufficiale alla delibera già da tempo pronta che conferma l'avvocato Roberto Fagnano alla guida della Asl di Teramo per i prossimi tre anni, fino all'ottobre 2020. Era già tutto previsto, ma il rinvio della decisione la scorsa settimana per motivi tecnici, nella riunione dell'esecutivo aveva fatto ipotizzare un rimescolamento delle carte che non c'è stato. Il manager molisano di Campobasso, 54 anni, ha ottenuto il placet di D'Alfonso e Paolucci soprattutto sulla base di numeri che in questi tre anni di mandato (era stato nominato nel settembre 2014, dopo le dimissioni che il suo predecesore Paolo Rolleri aveva presentato a luglio) hanno dato ragione a lui e alla Asl teramana, che primeggia nella sanità regionale. Dalla conferma di Fagnano alla conferma della 'squadra' che bene ha lavorato al vertice dell'azienda sanitaria, il passo dovrebbe essere breve: anche se la nomine di Maurizio Di Giosia alla direzione amministrativa e di Maria Mattucci, alla direzione sanitaria, scadono più in là (dicembre per il dirigente di Montorio, a marzo 2018 per la dottoressa di Atri figlia dell'indimenticato primo presidente della Regione, Emilio), non dovrebbero esserci problemi per le conferme, meritate sul campo. Per Fagnano adesso si apre un secondo triennio di importanti decisioni strategiche, a cominciare dalla decisione sull'ospedale unico.

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
  • mai una gioia
    Scritto il 12 ottobre 2017 alle ore 10:11:00
    Perché non pubblicate le cifre?...quanto guadagna?..quanto ha guadagnato?
Ultimi commenti
Loading...