Faida condominiale, assolto dall'accusa di stalking al vicino

Giulianova: 49enne scagionato anche da quella di aver palpeggiato la vicina, ma condannato per lesioni
11 gennaio 2018

TERAMO - Era finito a processo con l'accusa di stalking nei confronti di alcuni vicini di casa, che avrebbe molestato in più occasioni con insulti e minacce arrivando anche ad aggredirli e a provocare loro lesioni con prognosi superiore ai dieci giorni. Un'accusa, quella di stalking, dalla quale un 49enne residente a Giulianova è stato assolto al termine del processo davanti al tribunale di Teramo. Processo nel quale l'uomo è stato assolto anche dall'accusa di violenza sessuale per un presunto palpeggiamento nei confronti della vicina, mentre è stato condannato a sei mesi per lesioni in relazione ad un episodio in cui avrebbe aggredito il vicino.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...