Fallisce la spaccata al Decathlon: ingenti danni ma ladri messi in fuga dall'impianto di allarme FOTO

Nella notte il tentativo di sfondamento dell'ingresso all'interno dell'area del Bonolis: l'obiettivo era la cassaforte
23 maggio 2020

TERAMO - Spaccta con grossi danni ma sembra senza bottino, questa notte al Decathlon all'interno dell'area dello stadio Bonolis, a Piano d'Accio. Ignoti hanno rubato in un cantiere vicino, e poi utilizzato, un muletto per palletts per sfondare in più punti l'ingresso del negozio di attrezzature sportive e poi entrare all'interno, ma senza riuscirvi con il tempo che avevano programmato. Sono stati però disturbati dall'allarme che è scattato subito e ha allertato la vigilanza privata e i carabinieri che sono immediatamente arrivati sul posto. Il loro obiettivo era la cassaforte con l'incasso ed erano già attrezzati per portarla via ma hanno dovuto desistere. Le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Teramo, diretti dal maggiore Luigi Vaglio, hanno il contributo delle immagini delle telecamere dello stadio sistemate sul piazzale.

Voto medio (7 voti; 5.00)
Vota:
counter