False polizze con auto intestate a persone ignare: la Polstrada denuncia sei persone

Sono tutte del Napoletano. La truffa tipica di chi vuole evitare tariffe più alte in zona ad alta casistica di incidenti
13 febbraio 2020

TERAMO - Sei persone, tutte residenti nella zona del Napoletano, sono state denunciate dagli agenti della squadra di polizia giudiziaria della Polstrada della Sezione di Teramo, per truffa, frode assicurativa e falso a danno di un'agenzia di Teramo di una nota società di assicurazioni. I denunciati, avvalendosi della complicità di due titolari di Agenzie di pratiche automobilistiche, avevano intestato le loro macchine ad ignare persone o a ditte, per stipulare contratti di responsabilità civile auto in città dove la sinistrosità era inferiore e dove quindi il costo delle polizze assicurative era più basso. Secondo quanto accertato, si tratta di una pratica piuttosto diffusa nel Napoletano, dove le tariffe Rca sono le più alte in assoluto. Per l’emissione delle polizze assicurative si erano avvalsi di una regolare Agenzia Assicurativa, ignara del trucco, quella di Teramo.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter